Come rintracciare un cellulare non smartphone


  1. Come rintracciare un cellulare Android;
  2. Come spiare il telefono del fidanzato per sapere dov'è.
  3. Trova dispositivo personale.

Ora che il tuo servizio è attivo, fai una prova utilizzando un qualsiasi computer connesso ad internet, collegandoti al sito internet iCloud. Come vedi, hai a disposizione una serie di azioni da poter fare.

Queste azioni verranno eseguite dal tuo smartphone solamente se è acceso e connesso a internet. Se non puoi rintracciare lo smartphone utilizzando il PC , prova a localizzare un iPhone tramite un altro iPhone o un iPad. Oltre a conoscerne la posizione, sulla sinistra puoi trovare informazioni che ti indicheranno se il tuo telefono è acceso o spento, quanta batteria ha e a che rete è connessa.

Basta accedere con un account Google annesso al dispositivo smarrito e utilizzare le funzioni di cui ti abbiamo parlato sopra. Molte persone vanno nel panico quando perdono il proprio cellulare, ecco perché siamo qui a spiegarti alcune azioni da compiere in caso di smarrimento del tuo smartphone. Seguendo la procedura, chi ha rubato il tuo smartphone non riuscirà ad avere accesso ai tuoi dati.

https://provuphalemdi.ml

Сome localizzare un cellulare di un’altra persona

Quindi, rassicurati e procedi serenamente nella lettura! Il codice IMEI non è altro che un codice univoco che identifica il dispositivo. Per recuperarlo, puoi controllare la confezione del tuo smartphone o i servizi online di cui ti abbiamo parlato prima nei paragrafi di ogni dispositivo. Se hai un iPhone , per rintracciare il tuo telefono da remoto devi assicurarti che su quest'ultimo siano attivi i servizi legati al GPS e la funzione "Trova il mio iPhone" che, per l'appunto, permette al device di comunicare la sua posizione geografica a distanza.

Qualora te lo stessi domandando, la funzione Invia ultima posizione consente all'iPhone di salvare la sua ultima posizione geografica prima dello spegnimento. In questo modo si ha la possibilità di farsi un'idea, seppur vaga e non aggiornata, della posizione del telefono anche se questo risulta essere offline.

Una volta attivate le funzioni relative alla localizzazione, per rintracciare un iPhone da remoto puoi seguire due strade.


  • come rubare password facebook con iphone.
  • Come localizzare un cellulare Android?
  • impossibile attivare rete dati cellulare iphone 6;
  • Come rintracciare un cellulare Spento o Rubato!
  • spiare whatsapp fabio volo.
  • localizzare cellulare lumia.
  • In entrambi i casi, dopo un breve caricamento iniziale, non devi far altro che selezionare il nome del tuo iPhone dal menu Tutti i dispositivi in alto e scegliere cosa fare. Per conoscere la posizione geografica del telefono devi solo aspettare qualche secondo affinché questo venga visualizzato sulla mappa. Se invece vuoi comandarlo a distanza, hai tre opzioni a tua disposizione.

    Trova dispositivo personale | Applicazioni | Samsung IT

    Adesso vediamo come rintracciare un cellulare equipaggiato con il sistema operativo Android , indipendentemente dalla sua marca e dalla versione dell'OS installato su di esso. Android, come già accennato, è il sistema operativo che offre la maggiore varietà di soluzioni per localizzare il telefono a distanza. Quella preinstallata "di serie" in quasi tutti i terminali si chiama Gestione Dispositivi Android , è un servizio completamente gratuito offerto da Google e funziona in maniera molto simile a "Trova il mio iPhone" di Apple. Ha anche gli stessi difetti, quindi richiede che il dispositivo da rintracciare sia acceso, connesso a Internet e con il GPS attivo non preservando autonomamente nessuna di queste tre condizioni.

    Affinché Gestione Dispositivi Android possa svolgere il suo lavoro, sul cellulare devono essere attivi sia i servizi di localizzazione sia le opzioni relative a quest'ultimo.

    Localizzare un Cellulare

    Per verificare che sul tuo smartphone sia tutto "in regola", apri il menu delle impostazioni di Android l'icona dell'ingranaggio , spostati su Geolocalizzazione e accertati che la levetta relativa alle funzioni di geolocalizzazione si spostata su ON altrimenti spostala tu. Ad operazione completata, torna nel menu delle impostazioni di Android e seleziona la voce relativa a Google se non la trovi, vai nella schermata in cui ci sono elencate tutte le app installate sul telefono e apri Impostazioni Google.

    Installare l'app

    In caso contrario non potrai localizzarlo da remoto. Arrivato a questo punto, hai due strade a tua disposizione: Una volta rintracciato lo smartphone da remoto, puoi comandarlo a distanza sfruttando una di queste tre funzioni. Quest'opzione fa perdere la possibilità di localizzare il telefono da remoto, quindi utilizzala solo in casi estremi quindi se sai di non poter recuperare il dispositivo.

    Se Gestione Dispositivi Android ti sembra un po' troppo limitato e hai qualche euro da spendere, ti consiglio di provare Cerberus: È gratis per 1 settimana, dopodiché costa 4,99 euro. Altra cosa importante da sapere è che per sfruttare alcune funzionalità avanzate occorre effettua il root su Android.

    Localizzare un Cellulare

    In alternativa potresti provare Lost Android , una soluzione anti-furto per Android completamente gratuita che offre meno funzionalità rispetto a Cerberus ma risulta per molti versi più completa di Gestione Dispositivi Android. Una volta effettuate queste procedure preliminari, puoi localizzazione il cellulare per cui hai attivato la localizzazione recandoti sul sito Web di iCloud. In questo modo potrai visualizzare una mappa e vedere in tempo reale la posizione di una persona, tramite il suo cellulare. In maniera analoga a quanto visto per Android e iOS, anche i dispositivi Windows Phone integrano uno strumento nativo che permette di localizzare un cellulare.

    Trovare un dispositivo Android smarrito

    Trovare un dispositivo Android smarrito Per sapere come agire nel caso dovessi perdere il tuo telefono o tablet o il tuo orologio Wear OS, controlla come localizzarlo con il servizio Trova il mio dispositivo. Scopri come controllare il numero di versione Android. Per utilizzare Trova il mio dispositivo, il dispositivo Android smarrito deve: Essere acceso Essere collegato a un Account Google Essere collegato a Internet tramite dati mobili o Wi-Fi Essere visibile su Google Play Avere l'opzione di geolocalizzazione attivata Avere l'app Trova il mio dispositivo attivata. Passaggio 1: verifica che l'app Trova il mio dispositivo sia attiva Qualora l'app Trova il mio dispositivo fosse disattivata:.

    Passaggio 2: verifica che l'opzione Posizione sia attiva Apri l'app Impostazioni del dispositivo. Tocca Posizione. Se non trovi l'opzione "Posizione", tocca Sicurezza e posizione Posizione.

admin